Analisi psicologica

 

L’analisi psicologica comincia a svilupparsi in senso moderno nel Settecento, con la analyse psychologique di Étienne de Condillac (1715-1780)

Con l’Ottocento, le si affianca l’idea di estendere anche allo studio della psiche l’innovativo modello analitico proposto dalla medicina sperimentale di Claude Bernard (1813-1878)

Alla base dell’analisi psicologica sta la concezione post-newtoniana della psiche, che viene intesa come giuoco di energie e che viene detta psicologia dinamica (dal greco dynamis: energia potenziale, forza)

La necessità di analizzare l’apparenza manifesta (esplicita) dei pensieri e dei comportamenti nasce dall’interferenza costante di processi (o energie) mentali che sono inconsapevoli per il soggetto, ma che pure ne condizionano decisamente la psicologia

Il che evidenzia l’esistenza di un sub-conscio, o comunque di una doppia (o anche plurima) natura della coscienza, la quale può essere studiata e resa evidente soprattutto nello stato di trance, mediante la ricerca con l’ipnosi

 

analisi_psicotecnica
I padri dell’analisi psicologica hanno sviluppato vari costrutti originali in questa direzione. Ad esempio:

  • Karl Reichenbach (1788-1869) identifica una istanza profonda di natura inconscia, che chiama Od, dove origina la nostra forza psichica, dalle cui vicissitudini deriva anche la salute e la malattia, sia fisica sia mentale
  • William Carpenter (1813-1885) descrive e studia il pensiero inconscio, identificato come attività rilevante ma latente e automatica, che si sviluppa nel profondo della mente secondo modalità arcaiche, senza che noi ne abbiamo coscienza manifesta
  • Hippolyte Taine (1828-1893) descrive in dettaglio le peripezie della nostra intelligenza nei termini di una scena sdoppiata, dove in primo piano (nel cosciente) si presenta la ragione, mentre in secondo piano (nell’incosciente) si dipana una vita mentale molto più ampia, complessa e determinante per i nostri comportamenti
  • Moritz Benedikt (1835-1920) identifica l’energia psicologica come libido
  • Josef Popper-Lynkeus (1838-1921) interpreta il sogno come realizzazione di desideri
  • Hippolyte Bernheim (1840-1919) identifica nella comunicazione suggestiva la possibilità di parlare direttamente all’incosciente, per orientarlo verso un miglioramento terapeutico
  • Théodule Ribot (1839-1916) definisce la memoria emotiva, evidenziando che la sopravvivenza nel tempo dei nostri ricordi, specie di quelli apparentemente rimossi, dipende dalle cariche affettive, spesso in conflitto tra loro, che si collegano ai contenuti mentali e che li mantengono vivi benché relegandoli ad un livello inconscio
  • Hermann Ebbinghaus (1850-1909) analizza le associazioni libere in stato di rilassamento
  • Alfred(o) Binet(ti) (1857-1911), collaborando anche con Charles Féré (1852-1907), studia il transfert della energia psichica che si fissa su un organo, anche spostandosi da una parte all’altra del corpo, oppure che viene catalizzata dall’intervento del terapeuta
  • Pierre Janet (1859-1947), cui dobbiamo il maggiore rilancio del concetto di analyse psychologique nel secondo Ottocento, mette in evidenza, attraverso l’ipnosi, gli automatismi subcoscienti che sono onnipresenti in tutti noi, così come la possibilità di modificarli in sede clinica

Con riferimento al pensiero e al comportamento, il modello dell’analisi psicologica dell’inconscio viene praticato dalla gran parte degli psicologi ottocenteschi, e in particolare dalla scuola personologica francese

Mentre in area tedesca (dove il rapporto grammaticale tra sostantivo e aggettivo è invertito) l’analyse psychologique viene chiamata più volentieri psychologische Analyse

Nel primo Novecento, rifacendosi al contributo di questi autori, interviene come attivo promotore e divulgatore dell’analisi psicologica il grande medico pratico e ipnotista Sigismund Freud (1856-1939) che opera a Vienna conseguendo un largo successo popolare

 

 

 

 

Per continuare a riflettere :

  • Professionisti storici della ipnosi-suggestioneProfessionisti storici della ipnosi-suggestione   Non è possibile capire davvero l'ipnotecnica se non si conoscono i personaggi più rappresentativi della sua storia. Accade infatti che, anche nel caso della comunicazione […]
  • I padri storici della psicologia scientifica sono degli ipnotistiI padri storici della psicologia scientifica sono degli ipnotisti   La maggior parte degli studiosi che hanno fondato la psicologia sperimentale accademica in laboratorio, dalla metà dell'Ottocento alla metà del Novecento, si sono occupati […]
  • PsicotecnicaPsicotecnica   Psicotecnica è Arte della Mente Psicotecnica nasce dall’unione di due parole greche antiche: Psyche [ψυχή], cioè: mente, anima, respiro; e Techne [τέχνη] cioè: arte, […]
  • Psicoanalisi FreudianaPsicoanalisi Freudiana   Shlomo Sigismund Freud detto Sigmund (1856-1939) è un medico e ipnotista ceco, che opera a Vienna Dalla sua intensa azione divulgativa, con la denominazione di […]
  • Le Seghe di FreudLe Seghe di Freud   Freud è profondamente ossessionato dall’idea di venire castrato. Propone spesso questa sua fobia come un dato scientifico e la mette in relazione con la […]
  • Freud NON ha mai visto Anna O in vita suaFreud NON ha mai visto Anna O in vita sua   Esiste una leggenda metropolitana secondo cui il caso clinico più importante di Freud sarebbe quello di Anna O. Ne è convinto anche qualche giovane psicologo. In realtà […]
  • Breuer: Anna OBreuer: Anna O   Anna O è un nome d’arte, che richiama la consulenza psicologica offerta alla scrittrice, giornalista e attivista femminile viennese, fondatrice della Lega delle Donne […]
  • DSM: Diagnostic and Statistical Manual of Mental DisordersDSM: Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders   DSM è un marchio registrato che sta, in italiano, per: Manuale Diagnostico e Statistico delle Malattie Mentali (Diagnostic and Statistical Manual of Mental […]
  • Il lettino (da solo ?) è un principio attivo di terapiaIl lettino (da solo ?) è un principio attivo di terapia   Gli psicologi insistono a dichiarare che la psicologia è ricerca scientifica. I medesimi psicologi ribadiscono poi che la consulenza psicologica interviene in tanti e […]
  • Purtroppo TU non conosci la PsicologiaPurtroppo TU non conosci la Psicologia Lo sapevi che Freud non ha mai incontrato Anna O in vita sua? Lo sapevi che il Test delle Macchie d’Inchiostro non è di Rorschach? Lo sapevi che a Lipsia nel 1879 Wundt non ha nessun […]
  • Scienziati incompetenti non-professionali: Freud e PasteurScienziati incompetenti non-professionali: Freud e Pasteur   Freud, l’autore più citato nei manuali di psicologia, non è mai stato uno psicologo. Pasteur, l’autore più citato nei manuali di medicina, non è mai stato un medico. I […]
  • FrenologiaFrenologia   Frenologia è un neologismo settecentesco; da: phren (mente, cervello) e logos (racconto, studio) È una forma evoluta di fisiognomica È una forma pionieristica di […]
  • EmpirismoEmpirismo   Empirismo è dal greco empeirìa o  ἐμπειρία, cioè: esperienza La prospettiva empirista riguarda vari aspetti della filosofia, ma soprattutto rappresenta un fattore […]
  • AttaccamentoAttaccamento   Attaccare è: rendere aderente a qualche cosa, applicare, unire, collegare Attaccamento psicologico è: inclinazione, devozione o amore verso una persona, un oggetto, un […]
  • Pavlov: il Cane e la CampanellaPavlov: il Cane e la Campanella   Il “Cane di Pavlov” è l’icona più classica della Nuova Psicologia Scientifica La descrizione dei riflessi condizionati (detti: pavloviani) è onnipresente nei libri di […]
  • Skinner: Il ratto e la levaSkinner: Il ratto e la leva   Il condizionamento operante (o attivo) è il principio fondamentale della psicologia comportamentista americana Il prototipo del condizionamento operante è il ratto che, in […]
  • Kohler: Apprendere per insightKohler: Apprendere per insight   Lo psicologo e filosofo tedesco Wolfgang Köhler (1887-1967) è allievo del gestaltista Wertheimer Opera a Berlino, poi negli Stati Uniti Dal 1913 e per tutta la prima […]
  • Psicologia del Cognitivismo: Prima LezionePsicologia del Cognitivismo: Prima Lezione   La psicologia del Cognitivismo è la scuola psicologica più rilevante nell'ambito della psicologia scientifica contemporanea. Questa Prima Lezione introduttiva presenta una […]
  • Strutturalismo PsicologicoStrutturalismo Psicologico   Lo strutturalismo è la scuola psicologica di riferimento attorno a cui si è costituita la Nuova Psicologia Scientifica, nell’ultimo quarto dell’Ottocento Nasce nelle […]
  • MMPI Minnesota Multiphasic Personality InventoryMMPI Minnesota Multiphasic Personality Inventory   Il Minnesota Multiphasic Personality Inventory (MMPI) è il test psicologico carta-e-matita più utilizzato nel mondo occidentale, soprattutto nell’esercito e nei tribunali […]
  • Triangolo drammaticoTriangolo drammatico   Lo schema del Triangolo Drammatico (Drama Triangle) è stato formalizzato dallo psicologo statunitense Stephen Karpman in un articolo del 1968 (Fairy tales and script drama […]
  • I Riflessi Condizionati: un dato storico della psicologiaI Riflessi Condizionati: un dato storico della psicologia   Una parte della psicologia è dominata dalle ipotesi, dalle teorie, dalle interpretazioni. I dati relativamente certi, pur nei limiti delle umane cose, sono piuttosto […]
  • Esiste una dipendenza NON patologica dal gioco d’azzardo?Esiste una dipendenza NON patologica dal gioco d’azzardo?   Le martellanti campagne pubblicitarie, che vengono messe in atto da anni per indurre gli italiani a giocare d’azzardo, si propongono di dimostrare che la dipendenza dal gioco […]
  • CatarsiCatarsi   Catarsi (κἁθαρσις o katharsis ) è: purificazione, espiazione Deriva dal verbo greco kat-artuo: purgare, spazzare, potare Catarsi è l'arte della depurazione spirituale, […]

CC BY-NC-SA 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento