I media producono pubblico da vendere ai pubblicitari

  I mezzi collettivi di comunicazione, cioè i media, sono in primo luogo dei fabbricatori di pubblico da girare agli inserzionisti pubblicitari. Tale è la loro ragione d’essere, almeno come requisito di base per poter sopravvivere. Qualsiasi analisi dei mezzi di comunicazione di massa, dalla televisione a internet ai giornali… Puoi saperne di più

Il (non poi tanto) misterioso caso Donald Trump

  Per un osservatore italiano: il caso di Donald Trump, che sta correndo con grande successo per essere eletto candidato repubblicano alle elezioni presidenziali statunitensi del 2016, può apparire poco comprensibile. Ma una simile visione dipende probabilmente, almeno in parte, dalla scarsa familiarità con la cultura popolare diffusa negli Stati… Puoi saperne di più

L’inquinamento si vince con l’esorcismo

  Se ci basiamo sui dati oggettivi disponibili: il blocco del traffico è evidentemente inefficace per fermare l’inquinamento atmosferico. Eppure le amministrazioni pubbliche, in tutta Italia, coltivano questo rito scongiuratorio-penitenziale da decenni. Ma perché? La curiosità scientifica e clinica ci invita a ricercare sempre le ragioni di un comportamento diffuso… Puoi saperne di più

Content Marketing: Un’introduzione visiva

  Il Content Marketing è la moderna evoluzione della comunicazione pubblicitaria. Consiste nel produrre contenuti interessanti e/o utili, realmente informativi e/o illustrativi di per se stessi, cui vengono accostate delle comunicazioni persuasive che siano il meno invasive possibili. Tali comunicazioni persuasive vengono inserite per conto di un operatore economico che… Puoi saperne di più

Immigrazione come danno: Non per gli Stati Uniti

  Il tema dell’immigrazione è drammatico e molto sentito oggi. Alcuni temono il fenomeno in quanto produttore di disastrosi sconvolgimenti sociali. Non sembra tuttavia, dati alla mano, che l’immigrazione abbia creato effetti terribili negli Stati Uniti, dove pure gli immigrati sono sempre stati molti più che da noi. Come spesso… Puoi saperne di più

La crescita della popolazione è un problema? Le paure di Malthus e la realtà dei fatti

  Nel 1798 Malthus lancia un drammatico quanto famoso appello a frenare l’aumento della popolazione. Le proposte di Malthus, da allora, hanno avuto ed hanno molti seguaci ed estimatori. Solo che le cose, per la popolazione reale, non sono andate affatto come Malthus prospetta. Anzi: all’enorme crescita della popolazione corrisponde… Puoi saperne di più

Dati comportamentali annuali che ci aiutano a riflettere

  I dati di fatto, sempre aggiornati, ci aiutano a capire meglio comportamenti e atteggiamenti, anche quando sono di natura sostanzialmente quantitativa. Ecco una serie di dati recenti, offerti da Worldometers, che ci portano utili indizi, riferiti a molti e importanti temi di natura comportamentale, biologica ed esistenziale. Si tratta di fenomeni che presentano un rilievo notevole… Puoi saperne di più