Ansiolitici & psicoterapia farmacologica secondo il Dr Balasso

  Natalino Balasso non è propriamente uno psichiatra. Però rende bene l’idea di che cosa è, almeno da un certo punto di vista, la psicoterapia farmacologica. Balasso è romanziere, autore e attore teatrale originario di Porto Tolle, vicino a Rovigo in Veneto. Da molti anni scrive e lavora in teatro, cinema, televisione e radio. Balasso è poco considerato dalla televisione ufficiale italiana, ma tiene un … Continua a leggere …

La Lega Psicotecnica

  La psicotecnica è molto più poliedrica di quanto alcuni non credano. Ma si tratta di dimensioni sofisticate, spesso non facili da cogliere a prima vista. In particolare: sarà utile ricordare una volta di più, a chi crede che la psicotecnica sia solo una specie di versione applicativa in senso reazionario della psicologia scientifica, che il concetto di Psicotecnica non ha molto a che fare … Continua a leggere …

Training autogeno? Ipnotecnica!

  Il training autogeno in Italia è una specie di pietosa bugia per occuparsi di ipnosi, spesso in una forma piuttosto approssimativa e come in sottotono, senza dirlo esplicitamente. Del resto: questo è stato, in parte, l’intento dichiarato del medico tedesco Johannes Heinrich Schultz (1884–1970) quando si è inventato l’espressione “Autogene Training” per rilanciare l’ipnosi e l’auto-ipnosi nei Paesi di cultura tedesca. Schultz, la cui opera … Continua a leggere …

Oggi non mi sento niente bene (Bravo!)

  “Ogni giorno, da ogni punto di vista, vado sempre meglio!” Nella nostra cultura diffusa, dove amiamo oscillare tra la superstiziosità preventiva che è tipica dell’etnia mediterranea e il senso di colpa appreso al catechismo, pensiamo che un’affermazione del genere porti male, o che possa stimolare qualche brutto tiro da parte degli dei. D’altronde, rispondendo alla domanda “Come va?”, quasi nessuno di noi Italioti si … Continua a leggere …

Hetty Baynes sta bene grazie all’ipnosi

  Dichiara Hetty Baynes al quotidiano inglese Daily Express: “Ho imparato a confrontarmi con la parte emotiva di me stessa in modo creativo, e a sentirla come un’opportunità positiva. Essa è parte di ciò che io sono. L’ipnoterapia mi ha dato gli strumenti per affrontarmi con indulgenza, e per badare a me stessa” [nell’originale: “I have learned to challenge my emotional side creatively and to … Continua a leggere …

Esiste una dipendenza NON patologica dal gioco d’azzardo?

  Le martellanti campagne pubblicitarie, che vengono messe in atto da anni per indurre gli italiani a giocare d’azzardo, si propongono di dimostrare che la dipendenza dal gioco d’azzardo non è patologica. A questo fine utilizzano una strategia classica della retorica pubblicitaria: l’affermazione per opposizione implicita. E’ un’occasione e un esempio da manuale, in cui lo studio dei processi mentali coinvolti nella comunicazione persuasiva (ovverosia: … Continua a leggere …

Religione, Pop Psychology & Movida in Milan

  Transitavo ieri a Milano. Quando, nel buio, mi è apparsa questa scena, sulla facciata di San Giuseppe della Pace, chiesa parrocchiale fondata negli anni ’70. Mi hanno colpito due elementi molto comunicativi (e quindi spero utili alla buona volontà del parroco di muovere i passanti verso la fede) ma che presentano almeno due aspetti vagamente sconcertanti. La citazione che campeggia sulla facciata all’ingresso “Diventa … Continua a leggere …

Monica Bellucci ritrova se stessa con l’ipnosi

  Monica Bellucci “Facendo un bilancio della propria vita privata spiega: «Lavoro sull’introspezione: guardo dentro me stessa». Rivelando un metodo particolare: «Ho provato l’ipnosi, ho ritrovato ricordi della mia infanzia che avevo rimosso»” (Articolo-Intervista di Giorgio Michieletto su Diva e Donna, 25 febbraio 2014, 10.8, 49-52). Una semplice citazione, che rende l’idea di un passaggio importante nella vita. Monica Bellucci è un’attrice famosa in tutto … Continua a leggere …

Watson: Condizionare Little Albert

  Nel febbraio del 1920 viene pubblicato un esperimento, tra i più citati in psicologia, che evidenzia la possibilità di utilizzare una procedura, simile a quella che Pavlov ha dimostrato nell’ambito dei comportamenti animali, per condizionare i sentimenti degli esseri umani L’esperimento viene realizzato da John B. Watson (1878-1958) e da Rosalie Rayner (1899-1935) Watson, che nel 1913 ha pubblicato il Manifesto fondativo del Comportamentismo … Continua a leggere …

Tre regole d’oro per esercitare l’ipnosi da professionista

  Come può il Medico, lo Psicologo, l’Operatore della salute imparare davvero l’ipnosi? Oggi puoi seguire 3 regole d’oro per esercitare l’ipnosi scientifica da professionista! Si tratta di inserirsi in una tradizione scientifica e professionale del più alto livello, che da oltre due secoli caratterizza una parte importante della psicologia e della medicina della migliore qualità.            

Frenologia

  Frenologia è un neologismo settecentesco; da: phren (mente, cervello) e logos (racconto, studio) È una forma evoluta di fisiognomica È una forma pionieristica di neuro-psicologia Secondo la frenologia o freniatria, che ne è la versione ufficialmente medica: Esiste un organo biologico del pensiero, che è il cervello Tale organo psichico non è uniforme, ma si suddivide in molte funzioni mentali diverse, che sono separate … Continua a leggere …

Erickson: Psicopatologie sperimentali

  Nel 1939 Milton Erickson (1901-1980) offre una nuova sintesi per la massa di dati empirico-sperimentali, fondati sull’ipnosi, che pervadevano la psicotecnica occidentale già da un secolo e mezzo Erickson presenta delle situazioni, in parte realizzate nel 1933 durante un seminario alla Yale University con Edward Sapir, in cui mostra sperimentalmente (in termini oggettivi precisi e circostanziati) che la nostra psicologia quotidiana è il prodotto … Continua a leggere …