DSM: Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders

 

DSM è un marchio registrato che sta, in italiano, per: Manuale Diagnostico e Statistico delle Malattie Mentali (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders)

 

 

DSM è un’indagine di opinione, condotta raccogliendo il parere di una giuria di testimoni privilegiati negli Stati Uniti, con lo scopo di realizzare un dizionario standard che fornisca un linguaggio comune a tutti gli psichiatri

Il DSM è definito “statistico” nel senso che riporta una descrizione media della malattia mentale, secondo le valutazioni espresse da alcuni membri influenti della Associazione Americana degli Psichiatri: una specie di Consiglio Superiore autogestito della Malattia Mentale (nell’ultima versione si tratta di 27 persone)

Il DSM era stato pubblicato per la prima volta nel 1952, per essere poi modificato 7 volte Nel 2013 è uscita la versione DSM-V ($ 130 in brossura)

Le opinioni prodotte dal comitato DSM sono state riorganizzate molte volte per cercare di raggiungere, da una versione all’altra, un nuovo compromesso tra le diverse correnti che si contrappongono all’interno dell’Associazione Psichiatrica Americana

Il DSM ha avuto successo come prontuario per gli psichiatri, benché proclami delle interpretazioni che a volte lasciano perplessi

Valga qualche esempio, tra i molti possibili:

  • Per tutti i suoi primi trent’anni il DSM si è ispirato soprattutto alle teorie psicodinamiche, poi le ha abbandonate come se niente fosse ed ha scelto di promuovere solo teorie bio-mediche
  • Da un’edizione all’altra, il numero dei quadri possibili per le malattie mentali è cresciuto a dismisura, quadruplicandosi: da circa 100 a circa 400; per cui è stato calcolato che dovremmo ormai classificare almeno un terzo della popolazione adulta di oggi, se seguissimo la proposta del DSM, come malata di mente (e non in senso metaforico)
  • Per vent’anni, fino al 1972 il Comitato DSM stabilisce che l’omosessualità è una malattia mentale, poi la trasforma in malattia dell’identità sessuale, in malattia sessuale, in malattia dell’identità di genere e finalmente in disforia (malattia dell’umore a sfondo depressivo) di genere
  • Nel 1968 il Comitato DSM introduce la nevrosi isterica, che prima non era prevista, poi nel 2000 decide che l’isteria non esiste più e la cancella
  • Il DSM caldeggia sempre l’impiego di psicofarmaci, come prima linea di intervento per una gran parte dei casi, benché tale prescrizione appaia un po’ sospetta, visto che oltre due terzi degli psichiatri che hanno partecipato alla stesura dell’ultima edizione sono stati, per loro stessa dichiarazione, ricercatori o consulenti diretti (a pagamento) di industrie farmaceutiche

Pur con i suoi limiti, il DSM rappresenta un punto di vista psichiatrico autorevole, che offre elementi utili per scopi di comparazione o per le diagnosi delle assicurazioni sanitarie

Tra gli psicologi invece, dove è scarsa la disposizione a considerare qualsiasi comportamento come una malattia mentale, il DSM è apprezzato come strumento di standardizzazione dei quadri clinici, mentre non raccoglie molte adesioni nella sua dimensione di manifesto teorico di una psicopatologia che vuole essere soprattutto biologista e farmacologica

 

 

 

 

Per continuare a riflettere :

  • La salute mentale è un tema psicosociale per la World Health OrganizationLa salute mentale è un tema psicosociale per la World Health Organization   Alla luce del costante dibattito sulla natura della salute mentale, rivediamo che cosa stabilisce ufficialmente in proposito l'Organizzazione Mondiale della […]
  • Isteria NON viene da UteroIsteria NON viene da Utero   Ci vuole ingenuità per credere davvero che Isteria venga da Utero. O meglio: ci vuole la propensione a coltivare un pregiudizio discriminatorio e svalutativo nei riguardi […]
  • 150 sfumature di Pazzia150 sfumature di Pazzia   Ci sono molti modi per indicare i comportamenti inconsueti, strani, originali. Ciascuno di noi li utilizza ogni giorno, nel parlare quotidiano. Spesso lo facciamo senza […]
  • Breuer: Anna OBreuer: Anna O   Anna O è un nome d’arte, che richiama la consulenza psicologica offerta alla scrittrice, giornalista e attivista femminile viennese, fondatrice della Lega delle Donne […]
  • Freud NON ha mai visto Anna O in vita suaFreud NON ha mai visto Anna O in vita sua   Esiste una leggenda metropolitana secondo cui il caso clinico più importante di Freud sarebbe quello di Anna O. Ne è convinto anche qualche giovane psicologo. In realtà […]
  • Alleged Lunatics’ Friend Society 1845: Uniti contro il ricovero coattoAlleged Lunatics’ Friend Society 1845: Uniti contro il ricovero coatto   Il 7 luglio del 1845 l’inglese John Thomas Perceval (1803-1876) fonda la Alleged Lunatics' Friend Society; intitolazione che può essere tradotta come: Società degli Amici dei […]
  • Psicoanalisi FreudianaPsicoanalisi Freudiana   Shlomo Sigismund Freud detto Sigmund (1856-1939) è un medico e ipnotista ceco, che opera a Vienna Dalla sua intensa azione divulgativa, con la denominazione di […]
  • Analisi psicologicaAnalisi psicologica   L’analisi psicologica comincia a svilupparsi in senso moderno nel Settecento, con la analyse psychologique di Étienne de Condillac (1715-1780) Con l’Ottocento, le si […]
  • Antipsichiatria Duemila: Accuse e difese mediche autorevoliAntipsichiatria Duemila: Accuse e difese mediche autorevoli   Marcia Angell pubblica nel 2011 un’analisi puntuale della situazione che si è determinata nella medicina degli anni Duemila a proposito della Salute Mentale e degli […]
  • PTSD, Disturbo post-traumatico da stress: Scemi di Guerra in videoPTSD, Disturbo post-traumatico da stress: Scemi di Guerra in video   Un tema di grande rilievo per la psicologia è quello della drammatica risposta psico-fisica che oggi viene definita come Disturbo Post-Traumatico da Stress, o Post Traumatic […]
  • Ansiolitici & psicoterapia farmacologica secondo il Dr BalassoAnsiolitici & psicoterapia farmacologica secondo il Dr Balasso   Natalino Balasso non è propriamente uno psichiatra. Però rende bene l’idea di che cosa è, almeno da un certo punto di vista, la psicoterapia farmacologica. Balasso è […]
  • Il TSO è stato un passo avanti, ora si tratta di compierne altriIl TSO è stato un passo avanti, ora si tratta di compierne altri   La sofferenza psicologica grave, così come il nostro modo di affrontarla, configura un problema di assai difficile soluzione. Il trattamento di tale sofferenza viene […]
  • CatarsiCatarsi   Catarsi (κἁθαρσις o katharsis ) è: purificazione, espiazione Deriva dal verbo greco kat-artuo: purgare, spazzare, potare Catarsi è l'arte della depurazione spirituale, […]
  • Manuale di IpnosiManuale di Ipnosi     Il Manuale completo di Ipnosi è l'unico manuale di alto livello universitario sull'ipnosi che sia mai stato realizzato in Italia; oltre che uno dei più completi al […]
  • Reagan & Basaglia liberano i pazzi dalle cateneReagan & Basaglia liberano i pazzi dalle catene   C’è una strana coppia nella storia della psichiatria, composta da: A) l’attore e Presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan; B) il medico esistenzialista italiano Franco […]
  • Fobia socialeFobia sociale   La fobia sociale o ansia sociale è uno stato di allarme, talvolta intenso e incontrollabile talvolta più contenuto, che nasce dal timore, o dall’avversione, per occasioni […]
  • Il maschile della Psichiatra è lo Psichiatro?Il maschile della Psichiatra è lo Psichiatro? Forse si tratta solo di un dettaglio. Ma: se è chiaro che esiste lo Psicologo, il quale è complementare alla Psicologa; allora è chiaro pure che esiste lo Psichiatro, il quale è […]
  • 10 domande intelligenti per la professione di psicologo10 domande intelligenti per la professione di psicologo   Mi chiedo da tempo: Esiste un dibattito psicologico in Italia? Nel senso di: un dibattito sulla professione e sulla formazione professionale in psicologia? Intendo: un […]
  • Sofferenza mentale: I muri resistono ancoraSofferenza mentale: I muri resistono ancora   Il 31 marzo 2015 sul territorio italiano avrebbero dovuto chiudere (per legge) tutti gli Ospedali Psichiatrici Giudiziari, detti anche OPG o Manicomi Criminali, che ancora […]
  • Se il disagio psicologico è scientificamente una malattia cerebrale: Allora la psicologia è oggettivamente inutileSe il disagio psicologico è scientificamente una malattia cerebrale: Allora la psicologia è oggettivamente inutile   Il modo classico con cui si dimostra che tutto ciò che pare soggettivamente psicologico (riferito alla mente-mind) è in realtà oggettivamente neuropsichiatrico (riferito al […]
  • AntiPsichiatriaAntiPsichiatria   L’antipsichiatria è una tendenza internazionale, sviluppatasi a partire dagli anni ’60 del ‘900, che ha stimolato un nuovo modo di concepire i nostri concetti di normalità e […]
  • Bulimia psicologicaBulimia psicologica   Bulimia è avidità compulsiva di cibo Bulimia è dal greco, bous-βοῦς (bue) e limos-λιμός (fame); quindi: fame da bue (nell’uso italiano: fame da lupo) o inesorabile […]
  • Le Seghe di FreudLe Seghe di Freud   Freud è profondamente ossessionato dall’idea di venire castrato. Propone spesso questa sua fobia come un dato scientifico e la mette in relazione con la […]
  • Lo Psicoterapeuta negli Stati Uniti è spesso un Assistente SocialeLo Psicoterapeuta negli Stati Uniti è spesso un Assistente Sociale   “Essi aiutano le persone a risolvere e ad affrontare i problemi nella vita quotidiana. Una parte di loro, i clinici, diagnostica e tratta i problemi mentali, comportamentali […]

CC BY-NC-SA 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 4.0 International License.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Un commento

  1. Pingback:La salute mentale è un tema psicosociale per la World Health Organization - psicotecnica.com

Lascia un commento