Psicologia

 

Psicologia è un neologismo dal greco antico, composto da psiche [ψυχή] respiro, vita, anima; e da logos [λόγος] racconto, enumerazione, discorso attorno a qualche cosa

Per psicologia in senso stretto, nell’uso internazionale, si intende quella disciplina delle scienze naturali, che si fonda sulla ricerca controllata, e sulla evidenza dei dati oggettivi, per descrivere e per spiegare i processi mentali e il comportamento

Sotto il nome di psicologia in senso lato, o di movimento psicologico, si annoverano anche altri temi di ricerca, di studio e di lavoro professionale quali:

  • Filosofia della mente, o analisi psicologica, che cerca di interpretare le nostre dinamiche soggettive interiori
  • Psicologia applicata ai più diversi ambiti della vita umana quali: la medicina e più in particolare la malattia mentale, l’educazione e l’insegnamento; le aziende, le organizzazioni, la comunità; il diritto, il crimine, la giurisprudenza; il marketing, i media, la comunicazione; lo sport; ecc
  • Psicotecnica, o arte della mente, che perfeziona i modi e gli strumenti, vivi e concreti, della psicologia in azione, specie nella interazione tra lo psicologo e il suo cliente o paziente
  • Infine, la dimensione dello spirito, nel senso classico dell’anima o di una eventuale realtà trascendentale, per lo più indipendentemente da una prospettiva religiosa organizzata

La psicologia (scientifica) studia principalmente alcune aree di ricerca:

  • Sensazione
  • Percezione
  • Coscienza
  • Apprendimento
  • Memoria
  • Pensiero
  • Motivazione
  • Emozione
  • Intelligenza
  • Personalità
  • Salute
  • Psicopatologia

Le scuole teoriche maggiori della psicologia contemporanea sono:

  • Comportamentismo
  • Psicoanalisi
  • Gestalt
  • Cognitivismo

A queste si possono aggiungere altre visioni, sempre rappresentative, ma di minore rilievo nell’insegnamento universitario attuale, quali ad esempio:

  • Strutturalismo
  • Funzionalismo
  • Psicologia dinamica
  • Terza forza o psicotecnica umanistico-esistenziale

Gli insegnamenti per la formazione universitaria in psicologia si raccolgono in alcune famiglie principali:

  • Generale e della personalità
  • Fisiologica o neuropsicologica
  • Evolutiva o dello sviluppo
  • Dinamica
  • Sociale o dei gruppi
  • Applicata alla clinica e alla salute
  • Applicata alle organizzazioni e al lavoro

I modi di ricerca più diffusi nella psicologia contemporanea, in senso esteso, sono:

  • Il laboratorio sperimentale
  • I test mentali
  • Il sondaggio mediante interviste
  • L’elaborazione statistica
  • L’interpretazione clinica
  • L’osservazione
  • Il lavoro concreto sul campo