La Scienza è Moderna! Quindi: Non è Contemporanea?

 

Il Movimento Scientifico è un tipico prodotto della Modernità.

La Modernità nasce come esaltazione di ciò che è nuovo e attuale. Ma con il tempo, dal Rinascimento alla Rivoluzione Industriale e un po’ oltre, la Modernità diventa sempre più un’epoca, un modo, un canone, un rito.

Il rinnovamento si fa conservazione. Anche il Moderno, come accade per tutte le epoche, appassisce e trascorre.

Il nostro studio della Soggettività contribuisce notevolmente a questo tramonto, evidenziando la natura soggettiva e costruttiva di ciò che il Movimento Scientifico aveva voluto credere fosse una oggettività auto-evidente quanto indiscutibile.

Oggi, con l’avvento del Contemporaneo, del Post-Moderno, dell’Attuale: il Movimento Scientifico rischia di incarnare proprio quella ritualità conformista e autoritaria che pure era nato per sconfiggere.

Quindi: alla riscossa, scientici! Ché altrimenti si rischia di affogare (o di essere affogati da qualcuno).

 

 

An_Experiment_on_a_Bird_in_an_Air_Pump_by_Joseph_Wright_of_Derby,_1768-wiki

Joseph Wright of Derby – Esperimento con un uccello nella pompa ad aria (1768) National Gallery – Il natural philosopher (come lo definisce Wright) dimostra che l’aria esiste, togliendola grazie alla pompa di Boyle dalla bolla di vetro, in cui ha chiuso l’uccellino che così muore. Le bambine si disperano.

 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi