Analisi psicologica

  L’analisi psicologica comincia a svilupparsi in senso moderno nel Settecento, con la analyse psychologique di Étienne de Condillac (1715-1780) Con l’Ottocento, le si affianca l’idea di estendere anche allo studio della psiche l’innovativo modello analitico proposto dalla medicina sperimentale di Claude Bernard (1813-1878) Alla base dell’analisi psicologica sta la concezione post-newtoniana della psiche, che viene intesa come giuoco di energie e che viene detta … Continua a leggere …

I padri storici della psicologia scientifica sono degli ipnotisti

  La maggior parte degli studiosi che hanno fondato la psicologia sperimentale accademica in laboratorio, dalla metà dell’Ottocento alla metà del Novecento, si sono occupati costantemente di Ipnosi. Fra quanti rappresentano i punti di riferimento principali della psicologia moderna, molti si sono occupati sistematicamente di psicotecnica suggestiva nelle maggiori università del mondo. Merita dunque ricordare qualcuno di questi nomi, anche solo a titolo esemplificativo (in … Continua a leggere …

Professionisti storici della ipnosi-suggestione

  Non è possibile capire davvero l’ipnotecnica se non si conoscono i personaggi più rappresentativi della sua storia. Accade infatti che, anche nel caso della comunicazione suggestiva, tutta la storia è storia contemporanea. In altre parole: capire davvero il modo di operare ipnotico di Puységur, di Pavlov, di Janet, di Benussi, di Hull, di Erickson o di Hilgard o di quant’altri tra i maggiori psicologi della … Continua a leggere …