Le Seghe di Freud

  Freud è profondamente ossessionato dall’idea di venire castrato. Propone spesso questa sua fobia come un dato scientifico e la mette in relazione con la masturbazione. Teme in particolare di essere smascherato e quindi di venire castrato da sua mamma, la famosa madre ebrea castratrice teorizzata da Woody Allen. Le fantasie ottocentesche di Freud paiono essersi materializzate nelle moderne quanto eccellenti seghe industriali della Freud … Continua a leggere …

Freud NON ha mai visto Anna O in vita sua

  Esiste una leggenda metropolitana secondo cui il caso clinico più importante di Freud sarebbe quello di Anna O. Ne è convinto anche qualche giovane psicologo. In realtà Freud non ha mai nemmeno visto Anna O (Bertha Pappenheim) anche solo una volta in vita sua. E’ lui stesso che lo dichiara ufficialmente. Il ben noto caso di Anna O, quello che fonda la psicoanalisi nel … Continua a leggere …

Purtroppo TU non conosci la Psicologia

Lo sapevi che Freud non ha mai incontrato Anna O in vita sua? Lo sapevi che il Test delle Macchie d’Inchiostro non è di Rorschach? Lo sapevi che a Lipsia nel 1879 Wundt non ha nessun laboratorio di psicologia? Ci sono molti altri fatti della psicologia contemporanea che tu ignori. Forse è meglio che ti procuri la (vera) Storia della Psicologia.         … Continua a leggere …

Scienziati incompetenti non-professionali: Freud e Pasteur

  Freud, l’autore più citato nei manuali di psicologia, non è mai stato uno psicologo. Pasteur, l’autore più citato nei manuali di medicina, non è mai stato un medico. I due personaggi sono considerati tra i fondatori di discipline che però (almeno in Italia) non possono esercitare, né professionalmente né in università. Le leggi italiane che regolamentano gli ordini professionali e i concorsi universitari sono … Continua a leggere …

Psicoanalisi Freudiana

  Shlomo Sigismund Freud detto Sigmund (1856-1939) è un medico e ipnotista ceco, che opera a Vienna Dalla sua intensa azione divulgativa, con la denominazione di psicoanalisi, deriva la diffusione di idee classiche nella psicotecnica moderna, quali: L’analisi psicologica; la doppia natura, cosciente e incosciente, della mente; l’urgenza delle pulsioni; la consulenza suggestiva basata sulle parole; la auto-terapia che sviluppa il potenziale psichico interiore; e … Continua a leggere …

Breuer: Anna O

  Anna O è un nome d’arte, che richiama la consulenza psicologica offerta alla scrittrice, giornalista e attivista femminile viennese, fondatrice della Lega delle Donne Ebraiche: Bertha Pappenheim (1859-1936) Si tratta di uno dei casi più noti nella psicotecnica moderna Pappenheim soffre di vari disagi psicologici, specie nella forma di reazioni psicosomatiche invalidanti, per cui viene diagnosticata isterica Il caso viene risolto da Josef Breuer (1842-1925), all’epoca … Continua a leggere …

Analisi psicologica

  L’analisi psicologica comincia a svilupparsi in senso moderno nel Settecento, con la analyse psychologique di Étienne de Condillac (1715-1780) Con l’Ottocento, le si affianca l’idea di estendere anche allo studio della psiche l’innovativo modello analitico proposto dalla medicina sperimentale di Claude Bernard (1813-1878) Alla base dell’analisi psicologica sta la concezione post-newtoniana della psiche, che viene intesa come giuoco di energie e che viene detta … Continua a leggere …

Professionisti storici della ipnosi-suggestione

  Non è possibile capire davvero l’ipnotecnica se non si conoscono i personaggi più rappresentativi della sua storia. Accade infatti che, anche nel caso della comunicazione suggestiva, tutta la storia è storia contemporanea. In altre parole: capire davvero il modo di operare ipnotico di Puységur, di Pavlov, di Janet, di Benussi, di Hull, di Erickson o di Hilgard o di quant’altri tra i maggiori psicologi della … Continua a leggere …