Hetty Baynes sta bene grazie all’ipnosi

  Dichiara Hetty Baynes al quotidiano inglese Daily Express: “Ho imparato a confrontarmi con la parte emotiva di me stessa in modo creativo, e a sentirla come un’opportunità positiva. Essa è parte di ciò che io sono. L’ipnoterapia mi ha dato gli strumenti per affrontarmi con indulgenza, e per badare… Per saperne di piu’ … (continua)

Monica Bellucci ritrova se stessa con l’ipnosi

  Monica Bellucci “Facendo un bilancio della propria vita privata spiega: «Lavoro sull’introspezione: guardo dentro me stessa». Rivelando un metodo particolare: «Ho provato l’ipnosi, ho ritrovato ricordi della mia infanzia che avevo rimosso»” (Articolo-Intervista di Giorgio Michieletto su Diva e Donna, 25 febbraio 2014, 10.8, 49-52). Una semplice citazione, che… Per saperne di piu’ … (continua)

Testa & Pirella pubblicitari italiani

  Ora è disponibile su YouTube un ricco servizio, realizzato da Rai Storia, con interviste e altri materiali sul contributo di due grandi pubblicitari internazionali ma italiani: Annamaria Testa ed Emanuele Pirella. Il documentario rappresenta un’ottima occasione per conoscere dei punti di vista autorevoli quanto stimolanti sul lavoro nell’ambito della… Per saperne di piu’ … (continua)

Anche la Corona d’Inghilterra apprezza l’ipnosi per il parto

  Il Royal Baby, cioè il futuro re Giorgio (George) d’Inghilterra, figlio della duchessa Kate e del principe William, nipote di Lady Diana e pronipote della Regina Elisabetta seconda, è nato con l’ipnosi. Catherine Middleton, duchessa di Cambridge, che viene chiamata familiarmente Kate su tutti i media, ha utilizzato costantemente… Per saperne di piu’ … (continua)

Torino: Psicologi universitari

  La psicologia si afferma nell’Università di Torino alla fine dell’Ottocento. Da allora, alcuni professori vi hanno lavorato intensamente. Nel 1894 arriva a Torino, per fare da assistente al fisiologo Angelo Mosso, il polacco Friedrich Kiesow (1858-1940), laureato in psicologia con Wilhelm Wundt a Lipsia. A Kiesow vengono assegnate 2… Per saperne di piu’ … (continua)

Arte e Ipnosi al Museo del Novecento di Milano

  Crescere d’arte attraverso l’ipnosi. L’artista Lorenza Boisi con lo psicologo e ipnotista Felice Perussia presentano l’intervento RICERCA SU MIO PADRE, all’interno di ARIMORTIS, esposizione curata da Roberto Cuoghi e Milovan Farronato. Al Museo del Novecento, Piazza Duomo, Milano, dal 5 aprile all’8 settembre 2013. Abbiamo lavorato attraverso un percorso… Per saperne di piu’ … (continua)

Viva il Coniglio nella Cassa

Ci tengo a sottolinearlo: per me è una soddisfazione. Ho conosciuto l’Emiliano con lo sguardo timido. Arrivava veloce, saltellando all’alba, dalla lontana provincia del profondo nord. Si è affascinato per il mio stesso palco. L’ho percepito assorto in simili fantasie della mente. Gli ho sentito fare il turno di notte… Per saperne di piu’ … (continua)

Cesa-Bianchi : Laurea honoris causa

  Il gruppo di lavoro che si occupa da tanto tempo di Psicotecnica, presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Torino, discende indirettamente dall’Istituto di Psicologia della Facoltà Medica presso l’Università degli Studi di Milano. Felice Perussia si è formato alla psicologia in quella sede, sotto la guida del Professor… Per saperne di piu’ … (continua)

I padri storici della psicologia scientifica sono degli ipnotisti

  La maggior parte degli studiosi che hanno fondato la psicologia sperimentale accademica in laboratorio, dalla metà dell’Ottocento alla metà del Novecento, si sono occupati costantemente di Ipnosi. Fra quanti rappresentano i punti di riferimento principali della psicologia moderna, molti si sono occupati sistematicamente di psicotecnica suggestiva nelle maggiori università… Per saperne di piu’ … (continua)

Phersu Persona

  Si ritiene in genere che il termine latino Persona derivi dall’etrusco Phersu. L’espressione Persu (nell’originale: di 5 lettere) è di origine etrusca e si legge propriamente Fhersu, ma nella forma latina (quella che noi consideriamo cultura latina in effetti è sostanzialmente cultura etrusca) si legge invece Phersu (con la P leggermente aspirata).… Per saperne di piu’ … (continua)