Psichiatria ‘800 e ‘900: Foto testimonianze al Burns Archive

  Lo splendido Burns Archive rappresenta probabilmente la più grande collezione privata di immagini storiche della medicina in tutto il mondo. Il Burns Archive raccoglie oltre un milione di immagini, soprattutto fotografiche, che documentano con grande efficacia e realismo i più diversi aspetti della scienza e della professione sanitaria. Si tratta di una documentazione speciale, che merita senzaltro segnalare, tanto per il suo fascino intrinseco … Continua a leggere …

PTSD, Disturbo post-traumatico da stress: Scemi di Guerra in video

  Un tema di grande rilievo per la psicologia è quello della drammatica risposta psico-fisica che oggi viene definita come Disturbo Post-Traumatico da Stress, o Post Traumatic Stress Disorder PTSD. Questa sindrome esiste più o meno da sempre, ma è emersa in modo massiccio soprattutto nel contesto della Prima Guerra mondiale. Oggi si ritiene che i suoi meccanismi siano presenti in molte situazioni di sofferenza … Continua a leggere …

150 sfumature di Pazzia

  Ci sono molti modi per indicare i comportamenti inconsueti, strani, originali. Ciascuno di noi li utilizza ogni giorno, nel parlare quotidiano. Spesso lo facciamo senza ragionare bene su ciò che stiamo dicendo. Questa lunga lezione, di un’ora e mezza, analizza oltre 150 modi quotidiani di indicare la Pazzia, raccontando per ognuno di essi la spiegazione del significato, dell’etimologia, dell’uso implicito. Una carrellata, che è … Continua a leggere …

La salute mentale è un tema psicosociale per la World Health Organization

  Alla luce del costante dibattito sulla natura della salute mentale, rivediamo che cosa stabilisce ufficialmente in proposito l’Organizzazione Mondiale della Sanità. Stimolata dalla Resolution WHA65.4 sulla promozione della salute mentale, deliberata nella Sixty-fifth World Health Assembly, may 2012 (pp. 7-10) la World Health Organization WHO ha pubblicato un documento fondativo per l’azione a favore della salute mentale negli anni Duemila: WHO’s Mental Health Action Plan 2013-2020. Suggerisco … Continua a leggere …

Isteria NON viene da Utero

  Ci vuole ingenuità per credere davvero che Isteria venga da Utero. O meglio: ci vuole la propensione a coltivare un pregiudizio discriminatorio e svalutativo nei riguardi delle donne. Comunque, che uno ci sia o che uno ci faccia: Isteria NON viene da Utero. Tale fantasioso collegamento è solo un’invenzione di alcuni settori, particolarmente sprovveduti oppure maliziosi, della psichiatria di fine Ottocento.   Interiora   Ricordo che … Continua a leggere …

Il TSO è stato un passo avanti, ora si tratta di compierne altri

  La sofferenza psicologica grave, così come il nostro modo di affrontarla, configura un problema di assai difficile soluzione. Il trattamento di tale sofferenza viene realizzato oggi in Italia seguendo il principio della solidarietà sociale, ma di fatto produce gravi disagi alle famiglie, che si trovano a gestire la difficile situazione senza adeguati supporti, mentre viene organizzata dal sistema sanitario pubblico in modi che non sono considerati soddisfacenti quasi … Continua a leggere …

Reagan & Basaglia liberano i pazzi dalle catene

  C’è una strana coppia nella storia della psichiatria, composta da: A) l’attore e Presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan; B) il medico esistenzialista italiano Franco Basaglia. Entrambi possono essere considerati i continuatori di quella linea d’intervento, nella gestione della sofferenza mentale, che nasce con il leggendario gesto di Philippe Pinel (1745-1826) al quale si attribuisce, nello spirito della Rivoluzione Francese del tardo Settecento, la “liberazione dei pazzi … Continua a leggere …

Sofferenza mentale: I muri resistono ancora

  Il 31 marzo 2015 sul territorio italiano avrebbero dovuto chiudere (per legge) tutti gli Ospedali Psichiatrici Giudiziari, detti anche OPG o Manicomi Criminali, che ancora esistono. I 6 Ospedali Psichiatrici Giudiziari italiani sono stati dichiarati ufficialmente chiusi. Però risulta anche, ai primi d’aprile del 2015, che nessuno di essi ha chiuso davvero. Le Regioni inadempienti (in effetti: tutte) sono state minacciate di commissariamento da parte del Ministero … Continua a leggere …

Premi Nobel assegnati a psichiatri

  Non esiste un premio Nobel specifico per la psichiatria, ma ci sono due psichiatri che hanno ricevuto il premio Nobel per la medicina in quest’ultimo secolo. Si tratta di Egas Moniz, inventore della lobotomia psicoterapeutica, e di Julius Wagner-Jauregg, inventore della psicoterapia di shock mediante inoculazione della malaria. Al portoghese Antonio Caetano De Abreu Freire Egas Moniz (1874-1955) il premio Nobel per la Medicina viene assegnato nel 1949. … Continua a leggere …

Il maschile della Psichiatra è lo Psichiatro?

Forse si tratta solo di un dettaglio. Ma: se è chiaro che esiste lo Psicologo, il quale è complementare alla Psicologa; allora è chiaro pure che esiste lo Psichiatro, il quale è complementare alla Psichiatra. Anche perché, nella loro forma aggregata, è chiaro che: oltre alle Psichiatre esistono anche gli Psichiatri. Quindi: non si vede perché gli operatori del settore debbano essere tutti e solo donne. Ciò potrebbe rappresentare un … Continua a leggere …

Lo Psicoterapeuta negli Stati Uniti è spesso un Assistente Sociale

  “Essi aiutano le persone a risolvere e ad affrontare i problemi nella vita quotidiana. Una parte di loro, i clinici, diagnostica e tratta i problemi mentali, comportamentali ed emotivi”. Per quanto riguarda il setting di lavoro: “Essi operano in una varietà di contesti, tra cui le cliniche per la salute mentale, le scuole, l’assistenza ai bambini e le agenzie per i servizi alla persona, … Continua a leggere …

Foucault è uno psicologo

  Gli psicologi (specie, ma non solo, italiani) sono specialisti nell’ignorare quegli psicologi di cui non parlano i manuali più elementari. Alcuni psicologi tendono volentieri a considerare come  campioni della psicologia anche autori, pure interessanti, che non si sono mai sognati di definirsi psicologi (a partire da Freud) mentre al contempo tendono magari a ignorare alcuni dei propri maggiori rappresentanti (a partire da Montessori).   … Continua a leggere …