Se il disagio psicologico è scientificamente una malattia cerebrale: Allora la psicologia è oggettivamente inutile

  Il modo classico con cui si dimostra che tutto ciò che pare soggettivamente psicologico (riferito alla mente-mind) è in realtà oggettivamente neuropsichiatrico (riferito al cervello-brain) consiste nel chiamare neuropsichiatrico tutto ciò che è psicologico. Riferisco in questa sede di un brillante esempio per tale strategia retorica, spacciata per Scienza, che ha ottenuto di recente un buon successo scientifico. Merita sottolineare che tale solida dimostrazione … Continua a leggere …

10 domande intelligenti per la professione di psicologo

  Mi chiedo da tempo: Esiste un dibattito psicologico in Italia? Nel senso di: un dibattito sulla professione e sulla formazione professionale in psicologia? Intendo: un sano dibattito specialistico fra addetti ai lavori; non il solito chiacchiericcio su qualche teoria para-psicologica di un secolo fa. Da molto tempo ho l’impressione che questo dibattito non ci sia. Il che mi dispiace. Quand’ero quasi minorenne, negli anni … Continua a leggere …

AntiPsichiatria

  L’antipsichiatria è una tendenza internazionale, sviluppatasi a partire dagli anni ’60 del ‘900, che ha stimolato un nuovo modo di concepire i nostri concetti di normalità e di anormalità Nasce in ambito medico, ma diventa poi un tema centrale per il movimento progressista Contribuendo a ricollocare, almeno in parte, il tema del disagio mentale: dalla psichiatria alla psicologia L’antipsichiatria è stata promossa da tre … Continua a leggere …

DSM: Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders

  DSM è un marchio registrato che sta, in italiano, per: Manuale Diagnostico e Statistico delle Malattie Mentali (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders)     DSM è un’indagine di opinione, condotta raccogliendo il parere di una giuria di testimoni privilegiati negli Stati Uniti, con lo scopo di realizzare un dizionario standard che fornisca un linguaggio comune a tutti gli psichiatri Il DSM è … Continua a leggere …

L’elettroshock non è ottocentesco

  “Sono ancora più di mille i pazienti psichiatrici curati, in ospedali pubblici e cliniche private, con un metodo ottocentesco e controverso.” Così si apre l’intelligente articolo di Michele Sasso, pubblicato sull’Espresso di Natale 2012 e ripreso da varie altre testate del gruppo anche online, che denuncia sin dal titolo: “Elettroshock, la vergogna continua”. Ora: fa bene Sasso a criticare l’assai discutibile pratica della terapia … Continua a leggere …

Alleged Lunatics’ Friend Society 1845: Uniti contro il ricovero coatto

  Il 7 luglio del 1845 l’inglese John Thomas Perceval (1803-1876) fonda la Alleged Lunatics’ Friend Society; intitolazione che può essere tradotta come: Società degli Amici dei Pazzi Presunti. Il nobile Perceval è ufficiale dell’esercito e figlio di un Primo Ministro della Corona, che era stato ucciso in un attentato all’interno della House of Commons nel 1812. Perceval sceglie di dedicarsi alla difesa dei cittadini, per evitare quegli … Continua a leggere …

Antipsichiatria Duemila: Accuse e difese mediche autorevoli

  Marcia Angell pubblica nel 2011 un’analisi puntuale della situazione che si è determinata nella medicina degli anni Duemila a proposito della Salute Mentale e degli Psicofarmaci.   Un autorevole medico antipsichiatrico?   Marcia Angell è stata capo di una delle riviste mediche più scientifiche in assoluto, il leggendario New England Journal of Medicine, di cui nel 1999 è la prima donna ad essere nominata Direttore … Continua a leggere …