La falsità fa male alla verità: In particolare ai vaccini

  A fine giugno 2017 i media italiani sono invasi all’improvviso dalla tragica notizia che un bimbo leucemico sarebbe morto di morbillo. Molti giornali e telegiornali e siti web sostengono che la morte del piccolo leucemico sarebbe dipesa dal fatto che i genitori non avrebbero vaccinato i suoi fratelli dal… Per saperne di piu’ … (continua)

La Scienza è Moderna! Quindi: Non è Contemporanea?

  Il Movimento Scientifico è un tipico prodotto della Modernità. La Modernità nasce come esaltazione di ciò che è nuovo e attuale. Ma con il tempo, dal Rinascimento alla Rivoluzione Industriale e un po’ oltre, la Modernità diventa sempre più un’epoca, un modo, un canone, un rito. Il rinnovamento si… Per saperne di piu’ … (continua)

Nulla si crea? Nulla si distrugge? Siamo proprio sicuri?

  Nella cultura popolare è relativamente diffusa l’idea che l’affermazione secondo cui “Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si tasforma” corrisponderebbe a un dato reale e certo. Gli osservatori più ingenui tendono addirittura a credere che si tratti di una rigorosa conquista scientifica della fisica-chimica. Invece non è altro,… Per saperne di piu’ … (continua)

Fede scientifica VS Fede civile: Divaricazioni contemporanee

  Sin dalle origini il movimento scientifico ha sviluppato una propria ideologia, contrapposta ad altre ideologie del tempo. In principio, la bestia nera del movimento scientifico è il movimento religioso. Con gli anni Duemila, la visione scientifica si contrappone invece ad un pensiero relativamente laico, che contiene una sua dimensione… Per saperne di piu’ … (continua)

I Vaccini inquietanti: Scienza contro Scienza nella Pop Culture

  Non entro qui nel tema del rapporto tra i vaccini e i loro eventuali effetti collaterali dal punto di vista della ricerca in laboratorio. E’ questione immunologica, materia di cui non mi occupo (in famiglia: ci pensava già mia sorella Bice). Mi interessa invece la testimonianza, che il tema… Per saperne di piu’ … (continua)

Trasgredire: Andare attraverso Girare attorno

  Trans: attraverso, al di là, oltre. Gradio-gradire-gradere: andare, camminare, procedere, muoversi. Il concetto del trasgredire indica il fatto che la persona si sta muovendo o meglio si sta spostando, almeno temporaneamente. L’atto del trasgredire è più occasionale e meno stabile di quello del transire o del transitare, che è latinamente da… Per saperne di piu’ … (continua)

Premi Nobel assegnati a ipnotisti

  Non esiste un premio Nobel per l’ipnosi. Ci sono stati però molti ipnotisti tra gli autori più rappresentativi della psicologia, della medicina e di altre discipline nell’ambito delle quali il premio Nobel viene assegnato. Alcuni tra questi ricercatori e professionisti, assai noti e impegnati negli studi e nella pratica… Per saperne di piu’ … (continua)

Premi Nobel assegnati a psichiatri

  Non esiste un premio Nobel specifico per la psichiatria, ma ci sono due psichiatri che hanno ricevuto il premio Nobel per la medicina in quest’ultimo secolo. Si tratta di Egas Moniz, inventore della lobotomia psicoterapeutica, e di Julius Wagner-Jauregg, inventore della psicoterapia di shock mediante inoculazione della malaria. Al portoghese Antonio Caetano… Per saperne di piu’ … (continua)

Premi Nobel assegnati a psicologi

  Non esiste un premio Nobel specifico per la psicologia. Ci sono però numerosi psicologi, cui viene fatto costante riferimento nei manuali di psicologia di tutto il mondo, i quali hanno ricevuto il premio Nobel per le loro qualità scientifiche e intellettuali. Tra questi, con notevole continuità nell’arco del tempo, ci sono scienziati… Per saperne di piu’ … (continua)

Scienziati incompetenti non-professionali: Freud e Pasteur

  Freud, l’autore più citato nei manuali di psicologia, non è mai stato uno psicologo. Pasteur, l’autore più citato nei manuali di medicina, non è mai stato un medico. I due personaggi sono considerati tra i fondatori di discipline che però (almeno in Italia) non possono esercitare, né professionalmente né… Per saperne di piu’ … (continua)

Psicologia della Scienza e della Medicina: Semmelweis

  Ecco un altro esempio di come la psicologia gioca un ruolo in medicina, nel senso della indisponibilità soggettiva di una parte della cultura scientifico-professionale verso le nuove conoscenze. Nel 1849 il medico di Budapest, ma operante a Vienna, Ignác Semmelweis (1818-1865) viene espulso dalla clinica ostetrica dell’Allgemeines Krankenhaus, fiore… Per saperne di piu’ … (continua)

Psicologia della Scienza e della Medicina: Jenner

  A volte la psicologia gioca un ruolo importante in medicina: non tanto (come di solito accade) per la dimensione psicologica che è coinvolta nella genesi, nello sviluppo e nella risoluzione del disagio; quanto per la disponibilità o per la indisponibilità cognitivo-comportamentale di una parte della cultura ufficiale nell’accogliere nuove… Per saperne di piu’ … (continua)