Viviamo in una società terapeutica

  La società post-moderna è una società terapeutica. Gli psicologi ne rappresentano solo una parte, ancorché molto significativa. La terapia non nasce certo come concetto medico o con riferimento alla malattia. L’atto della Therapeia (θεραπεία) è: prendersi cura, ossequiare, assistere, essere al servizio di qualcuno. Il verbo Therapeuo (θεραπεuo) indica il servire così come l’assistere e il corteggiare. Significa: curo, sono servo-di, al servizio-di, mi … Continua a leggere …

Therapon è Servitore: niente di più e niente di meno

  Terapia non ha niente a che fare con Malattia. Il fatto di curare (in se stesso) non ha nulla di specificamente materiale, farmacologico, chirurgico, medicinale o medico. Terapia è un concetto relazionale-interpersonale, che appartiene alla vita quotidiana di tutti noi. Il sostantivo (greco antico) Therapeia (θεραπεία) indica il prendersi cura, l’ossequiare ovvero l’essere al servizio (di qualcuno). Therapeia è: trattamento, assistenza, culto, sollecitudine, seguito, servitù.  Therapeia non … Continua a leggere …