Laurearsi in psicologia a Torino vale anche di più

  Nel dibattito sulla validità-utilità della formazione universitaria in psicologia, i dati di ricerca sono sempre un ottimo punto di partenza. Continuiamo quindi ad approfittare dell’eccellente lavoro svolto dal Consorzio Interuniversitario Alma Laurea, cui contribuisce anche l’Università degli Studi di Torino, facendo riferimento ai dati appena aggiornati sui livelli di… Puoi saperne di più

Torino: Psicologi universitari

  La psicologia si afferma nell’Università di Torino alla fine dell’Ottocento. Da allora, alcuni professori vi hanno lavorato intensamente. Nel 1894 arriva a Torino, per fare da assistente al fisiologo Angelo Mosso, il polacco Friedrich Kiesow (1858-1940), laureato in psicologia con Wilhelm Wundt a Lipsia. A Kiesow vengono assegnate 2… Puoi saperne di più

L’ipnosi all’Università di Torino negli ultimi due secoli

  Una breve lezione che propone una carrellata su alcuni elementi storici significativi, per fare il punto sulla lunga tradizione ipnotistica nella cultura alta piemontese e più in particolare nell’Università degli Studi di Torino. Una carrellata su alcuni tra i protagonisti (Mullatera, Doppet, Lombroso, Morselli, Rolfi, Roasenda, Granone, Gulotta, ecc)… Puoi saperne di più

Erasmus è il primo laureato in psicologia nell’Università di Torino?

  Il primo studente erasmus della storia è apparso in Italia, all’Università di Torino, nel 1506. Si tratta appunto di Erasmus da Rotterdam o Desiderius Erasmus Roterodamus (al secolo: Geert Geerts 1466-1536). Il grande umanista europeo Erasmo da Rotterdam ha conseguito una sola laurea in tutta la sua vita: presso l’Università… Puoi saperne di più