Il TSO è stato un passo avanti, ora si tratta di compierne altri

  La sofferenza psicologica grave, così come il nostro modo di affrontarla, configura un problema di assai difficile soluzione. Il trattamento di tale sofferenza viene realizzato oggi in Italia seguendo il principio della solidarietà sociale, ma di fatto produce gravi disagi alle famiglie, che si trovano a gestire la difficile situazione senza adeguati supporti, mentre viene organizzata dal sistema sanitario pubblico in modi che non sono considerati soddisfacenti quasi … Continua a leggere …

Reagan & Basaglia liberano i pazzi dalle catene

  C’è una strana coppia nella storia della psichiatria, composta da: A) l’attore e Presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan; B) il medico esistenzialista italiano Franco Basaglia. Entrambi possono essere considerati i continuatori di quella linea d’intervento, nella gestione della sofferenza mentale, che nasce con il leggendario gesto di Philippe Pinel (1745-1826) al quale si attribuisce, nello spirito della Rivoluzione Francese del tardo Settecento, la “liberazione dei pazzi … Continua a leggere …

Alleged Lunatics’ Friend Society 1845: Uniti contro il ricovero coatto

  Il 7 luglio del 1845 l’inglese John Thomas Perceval (1803-1876) fonda la Alleged Lunatics’ Friend Society; intitolazione che può essere tradotta come: Società degli Amici dei Pazzi Presunti. Il nobile Perceval è ufficiale dell’esercito e figlio di un Primo Ministro della Corona, che era stato ucciso in un attentato all’interno della House of Commons nel 1812. Perceval sceglie di dedicarsi alla difesa dei cittadini, per evitare quegli … Continua a leggere …