Testa & Pirella pubblicitari italiani

italian-flag-bello

 

Ora è disponibile su YouTube un ricco servizio, realizzato da Rai Storia, con interviste e altri materiali sul contributo di due grandi pubblicitari internazionali ma italiani: Annamaria Testa ed Emanuele Pirella.

Il documentario rappresenta un’ottima occasione per conoscere dei punti di vista autorevoli quanto stimolanti sul lavoro nell’ambito della comunicazione (persuasiva) rivolta alle persone.

I testimoni della storia sono appunto Pirella e Testa, ma si tratta anche di un percorso che attraversa un mezzo secolo di comunicazione, di media, di ideologia, di pubblicità, di pop culture in Italia.

C’è da imparare con questi due personaggi, che formalmente non si definiscono psicologi (bensì eventualmente pubblicitari o markettari; come qualche volta è capitato, con ben minore realismo, di dire anche a me) ma che hanno molto da insegnare a chiunque nutra un qualche interesse per la psicologia della comunicazione.

Ecco qui il bel documento:

 

 

Aggiungo un dettaglio, familistico ma di stima. Emanuele Pirella è poi anche il fratello dell’ottimo Agostino Pirella (psichiatra) che ho avuto il grande onore e piacere di avere per collega e anche di lodare (quando facevo il preside) all’Università di Torino. Quindi è un po’ anche un saluto a quest’altro geniale Pirella (tipo: talis frater … e così via).

Per quanto riguarda invece la Testa: offre molte cose interessanti per il nostro mondo anche sul suo sito Nuovo e Utile, che pure merita sicuramente di essere frequentato.