Torino: Psicologi universitari

 

La psicologia si afferma nell’Università di Torino alla fine dell’Ottocento. Da allora, alcuni professori vi hanno lavorato intensamente.

Nel 1894 arriva a Torino, per fare da assistente al fisiologo Angelo Mosso, il polacco Friedrich Kiesow (1858-1940), laureato in psicologia con Wilhelm Wundt a Lipsia.

A Kiesow vengono assegnate 2 stanze in Via Po 18, dove costituisce il nucleo del Laboratorio, che nel 1906 diventa ufficialmente: Regio Istituto di Psicologia generale ed applicata. Nel 1901 è nominato professore incaricato di psicologia generale sperimentale, presso la Facoltà di Medicina.

Nel 1905 Kiesow vince una delle prime 3 Cattedre di Psicologia nella storia del nostro Paese. Nel 1910 diventa cittadino italiano. Nel 1919 fonda l’Archivio Italiano di Psicologia, che dopo la sua morte verrà portato a Milano da Gemelli.

La cattedra di psicologia passa nel 1933 al suo allievo Alessandro Gatti (1901-1938) che la tiene fino alla morte improvvisa.

Nel 1939 viene assegnato l’incarico dell’insegnamento di Psicologia ad Angiola Massucco Costa (1902-2001) già assistente volontaria di Kiesow dal 1934. Nel 1954 Massucco Costa fonda la Rivista di Psicologia Sociale. Nel 1957 diventa Professore ordinario di Psicologia a Cagliari, per tornare alla Facoltà di Magistero di Torino nel 1964. Nel 1968 Angiola Massucco Costa viene eletta deputato nelle liste del Partito Comunista.

Dal 1977 al 1982 l’Istituto di Psicologia è diretto da Ada Fonzi.

Dal 1982 l’Istituto diventa Dipartimento ed ha come direttori: Ivar Oddone, Giuseppe Mosconi, Piero Amerio, Gian Piero Quaglino, Giuliano Geminiani, Giovanni Briante.

Nel 1989 nasce il Corso di Laurea in Psicologia, che ha come Presidenti: Dario Romano e Gian Piero Quaglino.

Nel 1997 nasce la Facoltà di Psicologia, che ha come Presidi: Felice Perussia, Dario Galati, Gian Piero Quaglino, Ferdinando Rossi.

Nel 2012 diventa nuovamente Dipartimento di Psicologia, con Giuliano Geminiani come direttore.

A Torino, direttamente con Kiesow, si sono formati alla psicologia, tra gli altri:

Zaccaria Treves (1869-1911) che nel 1908 fonda il Laboratorio di psicologia del Comune di Milano.

Edoardo Gemelli (1878-1959), poi frate Agostino, che nel 1921 fonda la Università Cattolica del Sacro Cuore a Milano.

Mario Ponzo (1882-1960), che nel 1931 passa a dirigere la Psicologia nell’Università di Roma.

A Psicologia di Torino consideriamo come primo nostro laureato Erasmo da Rotterdam, che ha conseguito da noi l’unico suo titolo universitario, il 4 settembre 1506, completando poco dopo la stesura dell’Elogio della follia, che ci piace considerare come un testo (anche) di psicologia, che almeno in parte è immediatamente ispirato alla prolungata frequentazione del nostro Ateneo.

 

unito-established-1404
 

 

 

 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.