Una Psicologia veloce: Forse è possibile!

roadrunner

 

Giusto ieri abbiamo sviluppato un rapido e stimolante confronto tra il sito dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia e il sito dell’American Psychological Association.

Neanche a farlo apposta: ho appena fatto a tempo a tornarci su oggi (per trovare certi dati) che la presentazione visiva dell’American Psychological Association, in apertura del suo sito internet, è già stata ampiamente rinnovata. Merita notarlo.

Una delle immagini presenti nello slideshow di ieri è rimasta la medesima (quella per le candidature alla presidenza dell’APA); mentre le altre 4 immagini, che c’erano fino a ieri, sono state già sostituite da 3 nuove (riportate qui sotto) che ricordano al pubblico (e agli iscritti) l’utilità della consulenza psicologica nelle drammatiche circostanze di: insorgenza di un tumore al seno; bullismo; morte di un collega di lavoro.

Alcuni Consiglieri del nostro Ordine hanno avuto la cortesia di segnalarmi (in comunicazioni personali) come i problemi del sito non dipendano dal loro impegno, ma da vari fattori (sia organizzativi sia umani) che come sempre intervengono nelle nostre scelte, a dispetto della nostra migliore volontà. E dunque li voglio proprio ringraziare.

Comunque: i nostri colleghi d’oltreoceano ci spronano (indirettamente) ad essere più veloci. Sono convinto che quanto prima lo saremo anche noi.

Quindi: auguri a tutti. Tutti insieme.

American Psychological Association (immagini nuove di oggi, rispetto a quelle di ieri):

 

 

 

 

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Commenti chiusi