Suggestione durante la Trance

 

 

Si intende per suggestione quell’insieme di suggerimenti o di indicazioni o di metafore, che vengono offerti, per lo più utilizzando il linguaggio verbale, dal professionista ipnotista alla persona che si trova in trance.

Il verbo “suggestionare” è l’equivalente di “suggerire”.

Suggestione è dal latino Sub [sotto] e Gerere [portare, trattare, condurre, compiere, agire, occuparsi di, fare la parte di, rappresentare, amministrare, reggere, comportarsi, mostrarsi]. In latino, dove “subg” diventa “sugg”

Il verbo Suggerere è: mettere sotto, suggerire, sorreggere, sostenere, sostituire, far seguire, procurare, aggiungere, somministrare, ispirare, consigliare.

Altri termini collegati al latino Gero-Gerere, che si ritrovano nell’italiano moderno, sono: gestire, gesto, gesticolare, gestione, gerente, gestante, gesta ecc.

Possiamo attingere anche ad alcune definizioni di ricercatori-clinici classici che hanno approfondito il tema (per approfondimenti rimandiamo al Manuale Completo di Ipnosi)

Suggestione: “Una comunicazione, trasmessa verbalmente dall’ipnotista, che indirizza l’immaginazione del soggetto in modo tale da elicitare ad arte in lui talune alterazioni di sensazioni, di percezioni, di sentimenti, di pensieri e di comportamenti” [Heap, Aravind e Hartland].

Suggestione: “L’atto mediante il quale un’idea viene introdotta nella mente e accettata da essa” [Bernheim].

Suggestione: “L’accettazione acritica di un’idea” [Kroger].